seno-donna

Capezzolo introflesso meglio correggere

il capezzolo è la parte nobile del seno della donna, non solo ha un ruolo funzionale importante perchè consente l ‘allattamento, ma ha anche un valore estetico ed erogeno.
Esistono condizioni in cui le donne hanno uno od entrambi i capezzoli che anzichè fuoriuscire dalla areola si introflettano lasciando un complesso areola-capezzolo inestetico e che potrebbe creare problemi nel caso di allattamento.

Le cause di questo quadro clinico sono per lo più congenite e sono dovute alla azione di alcuni legamenti che tirano verso dentro il capezzolo.

L’intervento chirurgico sul capezzolo introflessi  consiste nel tagliare questi legamenti in modo tale che il capezzolo possa nuovamente fuoriuscire ed assumere un aspetto normale.
E’ importante sottolineare che le donne con questa condizione non possono normalmente allattare, e l’intervento di estroflessione purtroppo non riabilita questa funzione. La vita intima, sociale con i capezzoli introflessi risulta inficiata e crea problemi sia della singola paziente che di coppia.
L’intervento chirurgico correttivo sul capezzolo introflesso consente in modo rapido e senza necessità di astenersi da lavoro o attivià fisica di riacquistare la dovuta serenità ed esteticità del seno con il minimo fastidio per la paziente.

Marco Loiacono
Chirurgo Estetico

Dott. Marco Loiacono
Chirurgo estetico

{jumi [components/com_jumi/files/addthis.html]}

6.480 thoughts on “Capezzolo Introflesso”